Perpoli

Perpoli

Perpoli
Perpoli e il suo castello nel corso del Medioevo rivestirono un ruolo strategico nel sistema difensivo di Lucca per merito dell’ubicazione sopra un colle delle Alpi Apuane, dal quale era possibile controllare il fondovalle di Castelnuovo e di Gallicano. Per questo fu un borgo fortificato e venne utilizzato, dopo essere stato reincluso sotto le insegne di Lucca nel 1170, nella difesa della fortezza di Castiglione Garfagnana, loro paese caposaldo in territorio Estense. Sono conservate ancora oggi alcune parti delle due cinte murarie concentriche: di quella medioevale, collocata internamente al borgo nella parte più elevata, rimane solo un basso muro, mentre di quella rinascimentale, situata esternamente al borgo, è possibile ammirare una grandiosa porta di ingresso in pietra, detta Arco di Perpoli, progressivamente inglobata negli edifici abitativi. Altre due porte sono rimaste a testimonianza del vecchio borgo. All’interno di Perpoli si trovano due Chiese, poste una di fronte all’altra. La più antica ha origine longobarda e in mezzo sorge l’antica torre campanaria.

Perpoli
Perpoli and its castle played a strategic role, during the Middle Ages, in the defense system of Lucca, thanks to their position over a hill of the Apuan Alps, which allowed to control the valley floor of Castelnuovo and Gallicano. For this reason, a fortification was built and the village was used, after passing again under the control of Lucca in 1170, to defend the fortress of Castiglione Garfagnana, the main village in the territory of the Este family. Some parts of the two concentric wall rings exist still today: what remains of the medieval walls located inside the village, in the higher part, is just a low wall, while it is possible to admire a grand entrance gate made of stone, called Arco di Perpoli, belonging to the walls from the renaissance and located outside the village. This gate became gradually part of some houses. Two more gates have remained as a reminder of the old village. In Perpoli there are two Churches facing each other. The oldest one has Lombard origins and the old bell tower stands between the two churches.